Sopra:

Viaggiare a cavallo

person Pubblicato da: KevLove list In: Storie di viaggi e traversate favorite Colpire: 4584

Buon sabato a tutti, quest'oggi vogliamo riprendere il nostro percorso sui viaggi alternativi, continuando a curiosare sulle modalità di viaggi lenti.

Il cavallo, il quadrupede che prima dell'avvento delle automobili ci ha accompagnato per qualsiasi spostamento è diventata ormai una vera e propria passione per molti.

Si è evoluto negli ultimi anni il fenomeno del turismo equestre, ovvero vere e proprie vacanze di pochi o molti giorni in sella ad un cavallo.

Vacanze alternative e sicuramente non comode, organizzate ad hoc per la tipologia dei cavalieri.
I percorsi sono variegati e per tutte le tipologie di cavalieri, esperti e non.
I punti di appoggio durante il percorso in genere sono prestabiliti si utilizzano baite, rifugi o scuderie amiche, chi è più propenso per una vacanza all'insegna della vita da cow-boy o alla scoperta di luoghi ameni ed incontaminati campeggia in tenda durante la notte .

Di sicuro chi ama il turismo equestre non è alla ricerca delle comodità ma di un ritorno alle origini nella consapevolezza del lento scorrere del tempo e della capacità di gustarne il sapore.
Il legame tra il destriero, il cavaliere e la natura diventa un insieme indivisibile ed indimenticabile.

Ora scendiamo dalla groppa e accingiamoci ad affrontare questo week-end di metà settembre con quella giusta lentezza che ci permetta di gustare il meritato riposo dalle fatiche lavorative.

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre

Registrare

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password